Torta salata con radicchio e ricotta

Buongiorno. Amo molto le torte salate, soprattutto se preparate per la cena.  Avevo in casa del radicchio rosso (due cespi), della ricotta (450 gr)  e del parmigiano… quale migliore occasione?!

Ecco gli ingredienti per la pasta brisè:

300 gr di farina (150 gr mix B e 150 gr di Revolution New Food mix pane-pizza)

150 gr di burro freddo

75 gr di acqua

2 cucchiaini di sale

Come prima cosa, ho preparato il radicchio. L’ho semplicemente lavato e lasciato appassire (per 20 minuti) in una padella con olio, aglio, sale (non troppo). Una volta freddo (vi consiglio di sminuzzarlo con delle forbici da cucina), ho aggiunto la ricotta, 4 cucchiai abbondanti di parmigiano, 1 uovo (facoltativo), un pizzico di pepe e ho amalgamato il tutto.

In una ciotola, ho versato le farine, il burro freddo e ho iniziato, con i palmi delle mani a sfarinare il burro fino a sbriciolarlo completamente. A questo punto ho aggiunto l’acqua (nella quale ho sciolto il sale) che può sembrar poca… ma non è cosi.

Ho impastato fino ad ottenere una composto liscio e omogeneo che ho lasciato riposare in frigo per un’oretta. Ho ripreso la mia Brisèe, reimpastato per tre minuti e steso, con un mattarello (tenendone da parte una pallina), una sfoglia non troppo sottile, foderando cosi uno stampo Pyrex di 27 cm di diametro, imburrato e infarinato.

SAM_7799

Ho versato il mio bel radicchio, livellando bene il composto. Con la pallina messa da parte, ho creato delle decorazioni.

SAM_7805

Ho lasciato cuocere in forno preriscaldato a 180 °C per 35/40 minuti fino a doratura. Da assaporare tiepida.

SAM_7811

La vostra Monica 🙂

Panini ….Panini….

SAM_5942

Bellissimi vero? e sono anche buoni!

SAM_5948Rieccomi amici, ho preparato anche i panini con la mia macchina del pane. Davvero ottimo risultato. Un impasto molto leggero, ne ho mangiati tre solo a pranzo. Non ho mai usato in tanti anni di celiachia, la farina Schar mix B, ma ora mi è venuta voglia di provare a fare tante altre cose con questo mix.

Ecco gli ingredienti (mi raccomando attenetevi alle quantità indicate, in modo da evitare che l’impasto fuoriesca):

250 gr di acqua

8 gr di lievito fresco

20 gr di olio extravergine di oliva

250 gr di farina Schar- Mix B

7 gr di sale

Sciogliamo il lievito nella nostra acqua e versiamo tutto nello stampo pagnotta, e dopo qualche minuto inseriamo la farina, l’olio, il sale. Selezioniamo il programma 2, il livello di doratura che più ci piace e il tipo di contenitore, cioè Panini  e premiamo il tasto Start..  Dopo un’ora  e 16 minuti dall’inizio del programma, la nostra macchina ci avviserà con 10 bip, che è arrivato il momento di trasferire l’impasto a cucchiaiate negli stampi panini che avremo in precedenza imburrato leggermente, se preferite potete usare dell’ olio (ovviamente dobbiamo prima estrarre lo stampo pagnotta ). Appoggiamo i panini nell’apposito supporto, inseriamolo nella macchina e premiamo il tasto Menù. La macchina avvierà la cottura dei nostri panini fino al termine della cottura. In quel momento estraiamo i panini e lasciamoli raffreddare su di una griglia e gnam gnam….croccanti e a cena, eliminati altri due panini. Hanno un ottimo profumo  e sono ancora MORBIDI…  🙂SAM_5952