Soufflé con puré di patate

Buon pomeriggio. Per il pranzo di Natale perché non preparare un bel Soufflé??

Con questo post partecipo al contest Pyrex. Cliccate qui ,cliccate mi piace alla pagina e votate la mia ricetta se vi va.

SAM_8493

Ecco gli ingredienti per 4/5  persone

1 bustina  ( 75 gr) di “preparato per purè” consentito che ho preparato secondo le indicazioni presenti sulla confezione

4 uova

3 cucchiai di parmigiano grattugiato

sale ( 1 cucchiaino raso)

pepe q.b

noce moscata q.b.

40 gr di mandorle pelate crude tagliate a filetti

Al purè , raffreddato, aggiungiamo sale, pepe, noce moscata, i tuorli, il parmigiano e amalgamiamo il tutto. Montiamo a neve ferma gli albumi e incorporiamoli delicatamente al purè. Ho poi imburrato il mio bellissimo stampo Soufflé Pyrex, per rendere tutto più croccante, ho cosparso le pareti dello stampo con pangrattato consentito. Versiamo il composto nello stampo e cospargiamo con le mandorle.

SAM_8488

In forno preriscaldato, lasciamo cuocere il soufflé per 20 minuti a 170° C e altri 20 minuti a 180° C, fino a doratura. Servite subito e ricordate: il soufflé si aspetta non lo si fa aspettare. 

SAM_8500

unnamed

La vostra Monica 🙂

Annunci

Soufflé all’emmental

Qualcuno gradisce del soufflé? Ottima idea per il pranzo della festa della mamma!

SAM_6505

Ecco gli ingredienti

300 gr di emmental

70 gr di burro

50 gr di farina di riso ( io uso Farabella)

1/2 litro di latte

4 uova

1 pizzico di noce moscata

sale  e pepe quanto basta 🙂

stampo da soufflé, io ho usato uno stampo Pyrex (Qui anche il link alla pagina facebook dell’azienda).

Per prima cosa, eliminiamo la crosta del nostro bel formaggio, e tagliamolo a dadini. Separiamo il tuorli dagli albumi, mi raccomando, non fate rompere i tuorli. Eventuali tracce di tuorlo negli albumi, potrebbero compromettere la riuscita del soufflé.

Cosa dobbiamo fare? In sostanza preparare una besciamella. Lasciamo fondere ( non deve bruciare)  a fuoco basso il burro, in un pentolino. A fuoco spento, aggiungiamo la farina di riso, il sale, il pepe e la noce moscata e mescoliamo.  Scaldiamo il latte e versiamolo, poco per volta,  nel nostro pentolino del burro,  lavorando con una frusta per eliminare tutti i grumi. Lasciamo cuocere a fuoco moderato per una decina di minuti, sempre mescolando, fino a che la besciamella non diventi cremosa.  Fatto?

A fuoco spento, aggiungiamo il formaggio, tagliato a pezzetti, e mescoliamo…mescoliamo….mescoliamo ancora un pò, il formaggio deve sciogliersi. Uniamo, alla stessa, i tuorli, uno per volta e incorporiamoli al composto. Lasciamo raffreddare il tutto.

Prendiamo intanto, gli albumi, e montiamoli a neve fermissima, incorporiamoli delicatamente  alla besciamella.  Ungere lo stampo soufflé  Pyrex con del burro. Possiamo anche spolverizzarlo con  un pò di farina di mais, usando anche quella a grana più grossa. Versiamo la nostra salsa nello stampo, lasciamo cuocere a forno preriscaldato, a 200 °C per 30 minuti, fino a doratura. Il soufflé, purtroppo, non può essere preparato molto tempo prima di mangiarlo, perchè si sgonfia appena dopo la cottura. Quindi deve essere “cotto e mangiato”.

Fate come me! Ho preparato la besciamella in mattinata, incorporato il formaggio, i tuorli e nulla più. Montato  gli albumi e lasciati in frigo. Circa 20 minuti prima del pranzo, forno ai gradi indicati sopra, ho inserito  i bianchi nella salsa e via in forno…..

SAM_6500

La vostra Monica 🙂