Focaccine rustiche

Buon pomeriggio amici di NiMo.

Cosa vi presento oggi? Delle gustosissime focaccine rustiche con preparato Liberaire e grano saraceno in chicchi.

IMG_2818

Come si preparano? Ecco la ricetta.

Alle 15 e 40 del pomeriggio di qualche giorno fa, ho preparato un poolish sciogliendo 9 gr di lievito di birra in 200 gr di acqua che ho a filo aggiunto a 100 gr di farina glutafin. Ho ottenuto un composto quasi liquido, senza grumi, che ho lasciato riposare in frigo.

Nel frattempo, laviamo e cuociamo 80 gr di grano saraceno in chicchi (per me Nutrifree), lasciamo che raffreddino.

Alle 21 dello stesso giorno, nella ciotola del mixer con fruste a spirale ho versato 450 gr di mix per pane al teff Liberaire, il poolish e attivato il mixer a velocità bassa.

Mantenendo il mixer in azione, aggiungiamo a filo 220 ml di acqua, il grano saraceno in chicchi e un cucchiaino raso di sale. Lavoriamo l’impasto per 5 minuti. Ho conservato, quindi, la stessa ciotola del mixer, coperta con pellicola, in frigo.

Ed ora? Lasciamo lievitare tutta la notte. Prima di andare a letto, ho messo fuori dal frigo 15 gr di burro e 65 gr di strutto (potete scegliere di usare anche solo il burro o solo lo strutto).

Il mattino seguente, incorporiamo con l ‘aiuto del mixer il burro e lo strutto a pomata, lavorando ancora per 5 minuti. Questa volta, per concludere, lasciamo lievitare in una ciotola unta fino alle 12 e 30. A quel punto, ho acceso il forno della suocera a 200°C. Foderato la leccarda del forno con carta forno e con l’aiuto di un po’ di farina di spolvero, ho formato delle focaccine di medie dimensioni sulle quali ho poi versato un filo d’olio. Ho lasciato cuocere la focaccine per 30 minuti circa, 15 minuti nella parte bassa e altri 15 minuti nella parte alta. Eccole pronte!

IMG_2820

La vostra Monica 😉