Crostata di ricotta, caramello e amarene

SAM_6802

Buon martedì. Domenica pomeriggio, ho preparato per me, una piccola crostata. Solo per me! Avevo in frigo una ricotta di 100 grammi , delle amarene Fabbri , del caramello e quindi ho voluto riprodurre un dolce, comprato in pasticceria, che ho più volte visto qui in casa.

120 gr di farina per dolci Farabella

60 gr di burro

1 tuorlo

scorza grattugiata di 1/2 limone

65 gr di zucchero a velo consentito

1 pizzichino di sale

Per una crostata più grande? 225 gr di farina, 120 gr di burro, 2 tuorli, la scorza di un limone, 110 di zucchero a velo, 1 pizzico di sale. Ed ovviamente raddoppiate anche gli ingredienti per la crema.

Burro a temperatura ambiente. In una ciotola versiamo la farina, lo zucchero e il burro e aiutandoci con il palmo delle mani sgretoliamo il burro, amalgamandolo bene alla farina e allo zucchero. Aggiungiamo un pizzico di sale, la scorza di limone e infine il tuorlo. Impastiamo fino ad ottenere un impasto omogeneo

SAM_6791

Ho lasciato riposare in frigo per mezz’ora. Ho imburrato e infarinato una stampo di media grandezza, ho steso la pasta con il mattarello ed ecco

SAM_6796

Ho ricoperto con un foglio di carta alluminio ritagliato su misura e per tenerla ferma ho messo su dei pesetti. All’inizio si usavano fagioli, poi han creato proprio dei pesetti di acciaio, ed io? Per tenere ferma la carta e far peso, ho messo delle forchettine di acciaio, ovviamente tutte d’acciaio, senza decori in plastica o altro 🙂 Ho lasciato cuocere nel fornetto piccolo, preriscaldato, a 150°C , perché più potente del forno grande, tenendola sempre d’occhio, per 40 minuti (forno grande  preriscaldato a 200 ° C per 20 minuti). Lasciamo raffreddare. Per la crema di ricotta invece:

100 gr di ricotta

un pizzico di cannella

60 gr di zucchero a velo consentito ( io ho usato Eridania con scritta senza glutine)

una bustina di vanillina consentita

1 cucchiaio di caramello consentito ( ho usato decorì con quella bella scritta “senza glutine” che tanto ci semplifica la vita :-))

Amarene Fabbri

La ricotta che avevo in casa era molto umida e cremosa, consiglio una ricotta più compatta. Ho montato la ricotta con lo zucchero a velo con le fruste del mixer per 5 minuti, aggiungendo gli aromi e infine il caramello.   Riponiamo in frigo, giusto il tempo che freddi la base. Versiamo la nostra crema in una sac à poche, e decoriamo la base. Le amarene? Ah si, mettiamone a piacere e infine….una spruzzata abbondante di caramello. Crostata veloce e leggera!

SAM_6808

     SAM_6797

La vostra Monica 🙂

Annunci

3 thoughts on “Crostata di ricotta, caramello e amarene

  1. Pingback: Cheesecake al triplo cioccolato e all’amarena | La cucina di NiMo

  2. Pingback: Crostata di ricotta, caramello e amarene ( conosciuta come Sofialoren) | La cucina di NiMo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...