Pane e ancora pane

Buongiorno amici, questa mattina posterò la ricetta del pane sfornato ieri sera. Con me, al taglio e all’assaggio, la mia dolce metà, che mi ha aiutato anche a fotografare. Ho usato il mix per pane Nutrifree.

500 gr di mix per pane Nutrifree

400 gr di acqua

15 gr di lievito fresco

15 gr di zucchero semolato

30 gr di olio evo

10 gr di sale fino

SAM_6532

Meravigliose.

Non ho una planetaria purtroppo, ma ho usato lo sbattitore con  fruste da impasto. Ho sciolto il lievito nell’acqua, insieme allo zucchero. In una terrina, ho versato tutta la farina, aggiunto l’acqua , l’olio e attivato lo sbattitore. Dopo 2/3 minuti ho inserito il sale e impastato per altri 5 minuti. L’impasto non deve essere duro, ma morbido, cremoso.

 SAM_6509

Ho unto ben, bene una ciotola, e messo il mio impasto a lievitare, coperto con pellicola trasparente, per 1 ora e 30 minuti. Ho seguito il procedimento presente qui, anche se la farina usata è diversa. Ed ecco il risultato

SAM_6513

Wow.

Su di un foglio di carta da forno ho messo della farina di mais finissima, ho unto molto delicatamente la pagnotta, tagliato a metà, proprio come nel video linkato. Dobbiamo avere sempre le mani unte, per evitare che l’impasto si attacchi.  Ho dato anche qui, una spolverata di farina di mais.  Forno preriscaldato alla massima potenza, il mio arriva a 220 °C per 1 ora e mezza circa, fino a crosta bella dorata.  Ho lasciato cuocere le pagnotte sulla leccarda del forno, non avendo la refrattaria.  Le pagnotte si gonfieranno, a metà cottura ho messo la leccarda del forno nella parte alta, lasciandole cosi dorare.

SAM_6520

Avevo un aiutante particolare anche oggi,  ha fornito una valida zampa alla preparazione. Io preparavo e lui giocava con il gattino di peluche, ihihihSAM_6525Che dire, davvero molto soddisfatta di questo pane. Ho messo in freezer metà pagnotta per testare lo scongelamento. Il pane quest’oggi non è duro come una pietra da lanciare al nostro miglior nemico, ma è MORBIDO. Continuerò a testare nuove farine, usando questo metodo di lavorazione, e vi terrò sempre aggiornati. Ringrazio voi che mi seguite, saluto sempre le cheffine pazzerelle  e ringrazio Un cuore di farina senza glutine per il video preso come riferimento.

SAM_6540 La vostra Monica 🙂

Annunci

2 thoughts on “Pane e ancora pane

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...